Categorie

News

I restauri di materiali archeologici dell'Opificio delle Pietre Dure

In occasione delle Giornate Europee dell'Archeologia, l'Opificio delle Pietre Dure presenta alcuni brevi video sui più recenti restauri di materiali di provenienza archeologica.

In occasione delle Giornate Europee dell'Archeologia, l'Opificio delle Pietre Dure presenta alcuni brevi video sui più recenti restauri di materiali di provenienza archeologica.
 
Il primo video è dedicato alla "Tanagrina" della Fondazione Bruschi di Arezzo, una scultura fittile tipica della seconda metà del IV e del III sec. a.C., chiamata “Tanagrina” da Tanagra, località della Beozia in Grecia. L'opera è stata restaurata dal laboratorio dei Materiali Ceramici, Plastici e Vitrei in collaborazione con il Servizio Materiali Archeologici.
 
Il secondo video presenta il restauro dei vetri antichi del Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Il MAF possiede una ricchissima raccolta di manufatti in vetro, con molti esemplari provenienti dalle antiche collezioni del museo. L’organizzazione dell’esposizione “Pretiosa vitrea” dedicata all’arte vetraria antica, nell’ottobre del 2017, ha reso necessario un articolato intervento di restauro su alcuni di questi preziosi vasi destinati alla mostra. L’intervento conservativo ha anche rappresentato una valida occasione per approfondire la conoscenza su questi antichi manufatti.
 
Infine, l’ultimo appuntamento con le Giornate Europee dell’Archeologia è dedicato al restauro degli Arretina Vasa del Museo Archeologico Nazionale “Cilnio Mecenate” di Arezzo.
Il Museo conserva ed espone, in una sezione allestita negli anni Ottanta del Novecento, una selezione degli esemplari più rappresentativi della produzione ceramica degli Arretina vasa, i sottili vasi da mensa in terra sigillata italica dal caratteristico rivestimento color corallo. Dopo molti anni da quel primo allestimento le condizioni di alcuni pezzi hanno reso necessario un nuovo intervento conservativo.
 
I video saranno disponibili sul canale Youtube dell’Opificio delle Pietre Dure  secondo il seguente calendario:
- venerdì 19/06/2020 dalle ore 10.00 “Tanagrina” della Fondazione Bruschi di Arezzo;
- sabato 20/06/2020 dalle ore 10.00 i vetri antichi del Museo Archeologico Nazionale di Firenze;
- domenica 21/06/2020 dalle ore 10.00 gli Arretina Vasa del Museo Archeologico Nazionale “Cilnio Mecenate” di Arezzo.

Data Inizio: 19 giugno 2020
Data Fine: 21 giugno 2020
Costo del biglietto: Gratuito
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Firenze, Opificio delle pietre dure
Orario: Approfondimenti sempre fruibili, senza orario specifico.
Telefono: 055 2651340
E-mail: opd.promozioneculturale@beniculturali.it
Sito web