Categorie

News

Oltre Michelangelo

L’evolversi della città dal 1966 ad oggi attraverso lo studio delle pietre . Un vero viaggio nell’architettura fiorentina

Un viaggio nell’architettura fiorentina e non solo nel centro storico della città di Dante è quello che accadrà durante la Settimana del Pianeta Terra , promossa su tutto il territorio nazionale dalla Federazione Italiana Scienze della Terra con più di 150 eventi che si svolgeranno tutti insieme , nelle stesse ore, in tutta Italia .

“ Firenze è un museo a cielo aperto e lo è non solo per l’arte di cui è ricca – ha affermato Elena Pecchioni del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze - ma anche per il patrimonio geologico .

Le opere d’arte e i grandi monumenti sono realizzati con le pietre affioranti per lo più nelle aree limitrofe alla città. Pietre che sono oggetto di studio da parte del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze e del CNR-ICVBC di Firenze, impegnati nella caratterizzazione relativa ai materiali lapidei naturali e artificiali costituenti l’architettura cittadina. Durante la Settimana del Pianeta Terra incontreremo queste pietre , ci parleremo e vedremo, ascolteremo ciò che diranno . Ci racconteranno la Firenze antecedente l’alluvione del 1966 e magari anche ci diranno dove stiamo andando”.

Gli studi e le ricerche in corso.

“Le ricerche importanti che si sono svolte in questi anni e tutt’ora proseguono - ha concluso Pecchioni - possono essere suddivise in due periodi ben distinti: gli anni antecedenti il 1966, caratterizzati dagli studi geologici, mineralogici e petrografici di base, sulle formazioni geologiche di provenienza dei vari litotipi dell’area toscana e gli studi posteriori al 1966 (dopo l’alluvione di Firenze), rivolti non solo alla caratterizzazione litologica, ma anche alla conoscenza delle fenomenologie di degrado dei materiali e allo studio sui metodi di conservazione per il recupero delle Opere che erano state danneggiate dall’evento catastrofico dell’alluvione. Firenze, seppur involontariamente a causa di un evento distruttivo, si trovò in ambito italiano e mondiale, al centro di studi innovativi sulla conservazione delle opere d’arte per salvare gran parte delle sue ricchezze artistiche.

I materiali utilizzati nell’architettura fiorentina (Pietra Serena Pietraforte, Marmo, Serpentinite, Calcari Rossi, Calcare Alberese che saranno illustrati durante l’escursione organizzata nel centro storico di Firenze), sono quindi strettamente legati, come in genere accade, alla posizione geografica della città e alla sua storia, caratterizzata come per tutte le città d’Europa, dal succedersi degli stili architettonici che hanno prodotto negli anni cambiamenti sostanziali del centro storico”.

Dunque la Settimana del Pianeta Terra ci farà immergere in questo viaggio affascinante che lontano non è, alla ricerca della storia e dell’arte attraverso la conoscenza del “geo-costruito” della città: il marmo, i calcari , la Serpentinite , la Pietra Serena e la Pietraforte.